I Rifiuti Abbandonati: tra novità e prospettive

Date in programma

WEBINAR, 28 SETTEMBRE 2021

Live Zoom
11:00 - 12:30

Descrizione del corso

L’ abbandono di rifiuti in terreni, ai bordi delle strade, lungo le strade e le rive dei fiumi, nonché in immobili disabitati è una condotta espressamente vietata dal legislatore ambientale, ma, purtroppo, costantemente realizzata.

Ai sensi dell’art. 192 TUA, la rimozione non spetta esclusivamente al responsabile dell’abbandono, ma, a determinate condizioni, potrà risponderne anche il proprietario o il titolare di diritti reali sull’area.

La corretta individuazione del soggetto tenuto alla rimozione ha lungamento impegnato la giurisprudenza, chiamata ad esprimersi in merito a provvedimenti amministrativi spesso dettati più dall’impossibilità di individuare i responsabili che dall’effettivo accertamento delle responsabilità.

Ambiente Legale, quindi, partendo dalla puntuale analisi della normativa, mira a fornire indicazioni pratiche e operative volte ad evitare di rispondere alle conseguenze per la violazione di quanto disposto dall’art. 192 TUA.

Programma del corso

  • Introduzione all’art. 192 TUA
  • I soggetti tenuti alla rimozione: l’autore della condotta e il proprietario incolpevole
  • Le differenze con le bonifiche
  • L’ordinanza sindacale e l’esecuzione in danno dei soggetti obbligati
  • L’abbandono di rifiuti sulle strade

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo corso?

Chiamaci allo  +39 051 0353030

SELEZIONA L'EDIZIONE DEL CORSO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

149,00 €+ IVA

IN AZIENDA

Vuoi seguire questo corso presso la tua azienda?
RICHIEDI UN PREVENTIVO

CORPO DOCENTE