Le misure del decreto rilancio in materia di appalti e contratti pubblici

Descrizione

La crisi socio-economica devastante provocata dall’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha inesorabilmente impegnato alacremente il Governo nel varare misure legislative idonee a fronteggiare la situazione senza precedenti.

Fino ad ora, infatti, tutti gli atti governativi, hanno avuto come obiettivo la ripresa economica del Paese attraverso chirurgiche manovre volte a semplificare e velocizzare la macchina Stato che troppo spesso è risultata essere ingolfata dalla burocrazia.

Da ultimo, il Governo ha varato il Decreto Legge 190 maggio 2020, n. 34 denominato “Decreto Rilancio” che contiene imponenti misure volte al rilancio delle imprese, aiuti a fondo perduto per le famiglie e, non da ultimo, misure per una maggior celerità e trasparenza per quanto riguarda gli appalti pubblici e i procedimenti amministrativi che rappresentano, forse, le fondamenta per una nuova fase di riforme dell’apparato pubblico.

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contattata il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI