I nuovi reati agro-alimentari

Descrizione

È attualmente al vaglio della Camera il DDL del Governo intitolato “Nuove norme in materia di reati agroalimentari”.

Il DDL si pone l’obiettivo di riformare intera- mente la categoria dei reati in materia alimentare attraverso, (anche) l’inasprimento di sanzioni e l’introduzione di nuove fattispecie criminose.

Fra le varie novità, spicca l’ambiziosa intenzione di introdurre nel Codice Penale il concetto di patrimonio agroalimentare quale nuovo bene giuridico meritevole di tutela ed il reato di “agropirateria” volto a punire le organizzazioni criminali del settore.

Ma c’è di più! Il DDL sui reati agroalimentari è determinato a modificare in tal senso anche la disciplina in materia di responsabilità amministrativa degli enti di cui al D. Lgs. 231/2001 tramite l’integrazione del catalogo dei reati presupposto e di uno specifico Modello Organizzativo.

È bene, pertanto, prepararsi a tali novità, imparando a conoscere sin da ora gli aspetti salienti del nuovo DDL.

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contattata il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI