Decreto Rilancio: Ecobonus Edilizia e CAM

Descrizione

A seguito della diffusione della pandemia da Covid-19, il Governo ha emanato il DL n. 34/2020, c.d. Decreto Rilancio, grazie al quale sono state introdotte una serie di misure in materia di sicurezza, ambiente ed energia volte a sostenere la ripresa del lavoro e dell’economia nel nostro Paese.

Tra gli strumenti di sostegno ad una ripresa all’insegna dello sviluppo sostenibile, particolare importanza riveste l’Ecobonus per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici,

In taluni casi, tuttavia, la detrazione fiscale introdotta risulta essere subordinata alla conformità dell’intervento ai Criteri Ambientali Minimi in materia di edilizia contenuti nel Decreto Ministeriale 11 ottobre 2017.

Si tratta di una scelta di carattere rivoluzionario essendo il primo caso in cui, nella normativa italiana, i Criteri Ambientali Minimi che ai sensi dell’art. 34 D.Lgs. 50/2016 le Stazioni Appaltanti devono inserire nelle procedure ad evidenza pubblica, sono utilizzati quali presupposto per l’accesso dei privati cittadini ad una detrazione fiscale.

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contattata il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI