I reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro

L’obiettivo del video è quello di informare gli enti del rischio connesso all’assenza di strumenti di controllo in alcune aree di rischio contenute nel D.Lgs. 231/2001.

In particolare l’attenzione è posta sull’elemento soggettivo delle fattispecie criminose contenute nell’art. 25-septies che, unitamente ai reati ambientali, apre le porte all’elemento della colpa abbattendo così la necessarietà del dolo per la venuta in essere di un reato 231.

Breve rimando è compiuto anche verso le certificazioni UNI e OHSAS con l’obiettivo di dissipare i dubbi circa l’efficacia esimente o meno, con riguardo al decreto 231, ottenuta con le diverse attestazioni.

PREZZO:

99,00 €  + IVA

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo video
RICHIEDI INFORMAZIONI