Lo sviluppo del biogas, tra autonomia energetica e cambiamenti climatici

Date in programma

WEBINAR, 28 GIUGNO 2022

Live Zoom
14:30 - 16:00

Descrizione del corso

L’Italia è stata in passato uno dei principali produttori e utilizzatori di amianto, del quale poi si è scoperta la natura cancerogena.

Benché ne sia stato bandito l’uso nel 1992, non è stato adottato un preciso divieto di rimozione di quanto presente, pertanto, detto materiale è tuttora diffuso sul territorio nazionale.

Ne consegue, la rilevanza della normativa in tema di bonifica dei MCA in matrice friabile, nonché alla gestione dei rifiuti contenenti amianto, visti i rischi per l’ambiente ed in particolare per la salute umana.

Le imprese che intendono trattare materiali di questo tipo, quindi, devono seguire alcune specifiche procedure, allo scopo di salvaguardare la salute non solo di coloro che stanno in prossimità dei vari siti, ma anche dei propri dipendenti.

Il corso si propone di analizzare e spiegare dettagliatamente la specifica normativa, facendo riferimento anche ai numerosi casi pratici, al fine di cogliere al meglio le varie sfumature della disciplina.

Programma del corso

  • I beni contenenti amianto;
  • La bonifica dei siti e dei beni contenenti amianto
  • Le disposizioni di protezione e le misure di sicurezza
  • La gestione dei rifiuti contenenti amianto

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo corso?

Chiamaci allo  +39 051 0353030

SELEZIONA L'EDIZIONE DEL CORSO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

149,00 €+ IVA

IN AZIENDA

Vuoi seguire questo corso presso la tua azienda?
RICHIEDI UN PREVENTIVO