Rischio da interferenza in materia di sicurezza

Date in programma

WEBINAR, 1 LUGLIO 2021

Live Zoom
14:30 - 16:00

Descrizione del corso

Accade spesso che, per svolgere un determinato servizio od opera, una azienda si avvalga di soggetti terzi per il tramite di "contratti di appalto" e che il servizio o l'opera oggetto dell'appalto vengano eseguiti direttamente all'interno della stessa azienda Committente.

In tali casi si parla di "endo-appalto" la cui disciplina in materia di salute e sicurezza sul lavoro è data dall'art. 26 del D. Lgs. 81 del 2008. 
La norma in questione pone in capo ai vari soggetti coinvolti (Committente, Appaltatore ed eventuali Subappaltatori) una serie di oneri volti a prevenire o almeno a ridurre i rischi "interferenziali", ovvero tutti quei rischi derivanti dalla interferenza tra i lavori delle diverse imprese coinvolte nell'esecuzione dell'appalto stesso.

Fra i suddetti oneri rilevano in particolare la predisposizione del DUVRI e le verifiche in materia di idoneità tecnico-professionale dell'appaltatore.
La materia, inoltre, è di rilievo anche con riguardo alla normativa di cui al D. Lgs. 231 del 2001 in ragione dell'art. 25-septies in materia di "Omicidio colposo o lesioni gravi o gravissime commesse con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro".

Programma del corso

  • Le responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro in caso di endo-appalto
  • Gli obblighi per committente e appaltatore ex art. 26 del D. Lgs. 81 del 2008
  • Il DUVRI e l'idoneità tecnico professionale dell'appaltatore
  • Eventuali risvolti in ambito 231
  • Rimedi preventivi in materia di salute e sicurezza sul lavoro in caso di endo-appalto

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo corso?

Chiamaci allo  +39 051 0353030

SELEZIONA L'EDIZIONE DEL CORSO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

149,00 €+ IVA

IN AZIENDA

Vuoi seguire questo corso presso la tua azienda?
RICHIEDI UN PREVENTIVO

CORPO DOCENTE