GDR - End of Waste

Date in programma

*ONLINE*, 20 OTTOBRE 2020

Diretta Webinar
09:00 - 10:30

Descrizione del corso

Nel 2018 il mondo del recupero - già gravemente compromesso da una normativa non più al passo con i tempi - ha subito una improvvisa battuta di arresto in seguito alla nota pronuncia del Consiglio di Stato che ha sostanzialmente posto un veto sulle autorizzazioni caso per caso.

Solo con la legge 128/2019, che ha lasciato tuttavia aperti una serie di interrogativi e introdotto un discutibile sistema di controlli, è stato arginato lo stallo autorizzatorio.

Il quadro normativo attuale risulta ancora molto lontano rispetto ai principi dettati dalla Circular Economy ed Ambiente Legale vuole affrontare il problema in maniera critica, ripercorrendo l’iter legislativo e quello giurisprudenziale nazionale ed internazionale che hanno dettato le linee per la disciplina vigente, fino a arrivare al recente recepimento della direttiva rifiuti, che ha introdotto nuovi criteri per l’End of Waste.

Programma del corso

  1. Le fonti
  • Fonti Comunitarie
  • Fonti Nazionali
  1. Definizioni
  • Recupero
  • Riciclaggio
  • Recupero di materia
  • Preparazione per il riutilizzo
  1. Cessazione della qualifica di rifiuto
  • Il blocco delle autorizzazioni EoW: dal Consiglio di stato allo Sbloccacantieri
  • Direttiva 2018/85/UE
  • Il novellato articolo 184-ter TUA
  1. Linee guida SNPA sull’applicazione della disciplina EOW
  • Criteri condivisi per l’attività di supporto tecnico delle agenzie in fase istruttoria nel rilascio dell’autorizzazione
  • Criteri condivisi per l’attività di controllo

SELEZIONA L'EDIZIONE DEL CORSO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

99,00 €+ IVA

IN AZIENDA

Vuoi seguire questo corso presso la tua azienda?
RICHIEDI UN PREVENTIVO