Firmato l’accordo fra il Garante della Privacy e l’Associazione italiana trasparenza e anticorruzione (AITRA

Il 22 luglio 2021, il Garante della Privacy e l’Associazione italiana trasparenza e anticorruzione (AITRA), hanno sottoscritto un protocollo con lo scopo di contrastare insieme la corruzione nella pubblica amministrazione, con particolare attenzione agli enti pubblici economici ed alle società di diritto privato controllate o partecipate dalla PA.
L’art. 3 del Protocollo, prevede che le parti si impegnino nello specifico, a prevenire la corruzione derivante dall’illecito trattamento dei dati personali e a favorire l’istituto dell’accesso agli atti documentali della pubblica amministrazione. Nell’articolo è specificato che questa collaborazione avverrà mediante la realizzazione di forum, incontri, progetti di ricerca e conferenze sul tema. All’art. 5, viene stabilito che la proprietà intellettuale delle ricerche svolte, spetta in egual misura ad entrambe le parti ed infine l’art. 10, indica la durata del Protocollo in 3 anni, rinnovabili tacitamente per lo stesso periodo di tempo.