Contrasto degli incendi boschivi e altre misure urgenti di protezione civile: emanato il nuovo D.L. 120/2021

NEWS, 17/09/2021

Sono state introdotte, con il D.L. 8 settembre 2021, n.120 (entrato in vigore il 10 settembre 2021), nuove disposizioni per il contrasto degli incendi boschivi e altre misure urgenti di protezione civile, a seguito della straordinaria necessità ed urgenza di consolidare e rafforzare gli strumenti di coordinamento dell'azione in via emergenziale.
Il decreto ridisegna la governance della prevenzione degli incendi e delle risorse finanziarie per potenziare la capacità operativa delle componenti statali impegnate nella lotta ai roghi, con specifiche previsioni a favore delle infrastrutture di isole minori e aree interne, spesso le più colpite e le meno attrezzate. In particolare, è previsto il potere sostitutivo delle Regioni nel caso i Comuni non provvedano ad aggiornare il catasto dei terreni incendiati e la redazione da parte della Protezione civile di un Piano Nazionale triennale di aggiornamento tecnologico delle azioni di prevenzione e lotta attiva agli incendi, a cui sono dedicate specifiche risorse per acquisire altri mezzi operativi.  Inoltre, il decreto ha introdotto un inasprimento delle pene per i reati connessi agli incendi e agli incendi boschivi.

Ambiente Legale INFORMA