Intervento del giudice su misure compensative solo per violazione di legge

Descrizione

Cons. di Giust. Amm. Reg. Sic., sent. 31 ottobre 2022 n. 1125

Le misure compensative ai Comuni situati nei pressi di una discarica vengono ripartite con un atto discrezionale, in relazione al quale il Giudice può intervenire solo nel caso di violazione di legge.

È quanto afferma il Consiglio di Giustizia amministrativa per la Regione Sicilia nella sentenza 31 ottobre 2022 n. 1125, con la quale i giudici rigettano il ricorso di un Comune avverso il decreto dell’Assessorato dell'energia e dei Servizi di pubblica utilità della Regione Sicilia con il quale erano state definite le percentuali di compensazione da ripartire tra i vari comuni.

Rientrando l’atto di adozione all’interno della discrezionalità dell’amministrazione, il sindacato da parte del giudice è limitato ai casi di violazione di legge.

LEGGI DI PIÙ

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contatta il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI