Il Comune confinante all’impianto non rientra necessariamente tra i partecipanti alla Cds in sede AIA

Descrizione

Con la sentenza n. 624 del 21 aprile 2022, il TAR Puglia si è espresso in merito al tema dei soggetti tenuti a partecipare alla Conferenza di servizi per l’Autorizzazione Integrata Ambientale.

Nel caso di specie, il Comune limitrofo all’installazione (per la produzione di compost) oggetto di AIA di competenza regionale impugnava il provvedimento autorizzatorio lamentando di non essere stato chiamato a partecipare alla relativa Conferenza di servizi.

In tale quadro i giudici pugliesi hanno respinto la doglianza del Comune affermando come lo stesso non rientrasse nelle categorie di soggetti obbligati a partecipare alla Cds ai sensi dell’art. 29-quater del d.lgs. 152/2006: le Amministrazioni preposte alla tutela ambientale e, nel caso di impianti di competenza regionale, le Amministrazioni competenti al rilascio di ulteriori titoli abilitativi. Solo nel caso in cui l’Amministrazione competente inviti anche altri Enti, la loro mancata partecipazione può inficiare la validità dell’autorizzazione. LEGGI DI PIÙ

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contatta il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI