Chi raccoglie rifiuti urbani riveste la qualifica di incaricato di pubblico servizio

Descrizione

Cass. pen. 3 Giugno 2022 n. 21624

Il dipendente dell’Ente incaricato della raccolta dei rifiuti urbani riveste la qualifica di “Incaricato di pubblico servizio”, a prescindere dalla natura della società stessa.
È quanto afferma la recente sentenza della Corte di Cassazione 3 Giugno 2022 n. 21624, nella quale i giudici di legittimità sottolineano lo stretto collegamento funzionale tra l’attività di raccolta di rifiuti urbani e il soddisfacimento dell’interesse pubblico, tale da giustificare il conferimento della qualifica ex art. 358 c.p.

Aderendo, dunque, ad una prospettiva funzionale- oggettiva, che valorizzi la natura pubblicistica dell’attività posta in essere dal soggetto, la Suprema Corte respinge il ricorso avverso la sentenza di condanna per peculato (314 c.p.) inflitta al direttore di una società per azioni operante nel settore della raccolta dei rifiuti urbani.
In particolare, nonostante il ricorrente abbia posto in evidenza la non totale aderenza tra il requisito soggettivo richiesto dal reato di cui l’art 314 c.p. e l’oggetto sociale della società, l’organo giudicante ribadisce a sostegno della propria tesi che consolidata giurisprudenza considera “definitivamente positivizzato il superamento della concezione soggettiva delle nozioni di pubblico ufficiale e di incaricato di pubblico servizio”, laddove a rilevare è invece la concreta attività posta in essere dal soggetto.

Non risulta determinante dunque che la società all’interno della quale il convenuto riveste il ruolo di direttore operi, oltre che nel settore dei rifiuti urbani, anche in attività di carattere privatistico e in regime di mercato, poiché, con riferimento all’attività di raccolta, emerge con certezza la sua natura pubblicistica e, dunque, la conseguente natura pubblica dell’impiego. LEGGI DI PIÙ

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contatta il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI