Provvedimento amministrativo condizionato: distorsione degli effetti autorizzatori ed incertezza sugli effetti tipici del provvedimento

Descrizione

di Francesca Romana Fortunati

Con la pronuncia in commento, il Consiglio di Stato ha nuovamente affrontato la questione relativa alle caratteristiche e limiti del provvedimento amministrativo condizionato, consolidando l’orientamento giurisprudenziale che ne conferma l’ammissibilità, a condizione che lo stesso non renda né incerti gli effetti tipici del provvedimento, né li distorca  in modo incompatibile alla finalità per la quale il potere è stato attribuito all'amministrazione.

LEGGI DI PIÙ

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contatta il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI