Nuovo Datore di Lavoro: è necessario un nuovo conferimento delle deleghe di funzioni sicurezza e ambiente?

Descrizione

di Greta Catini

Come ormai noto, la normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro di cui al D. Lgs. 81 del 2008, consente di frazionare le responsabilità del Datore di Lavoro, il quale può attribuirle anche ad altri soggetti per il tramite della c.d. “delega di funzioni”, disciplinata dall’art. 16 del suddetto decreto e applicata, per effetto della giurisprudenza, anche in ambito ambientale.

La delega di funzioni viene conferita dal Datore di Lavoro, essendovi poi la possibilità per il soggetto delegato di attribuire una ulteriore sub-delega, previo consenso del Datore di Lavoro.

Ma cosa succede se cambia il Datore di Lavoro? È necessario procedere ad un nuovo conferimento delle deleghe o restano in vigore quelle precedentemente conferite? Il cambiamento investe anche le sub-deleghe?

Il tema del perdurare in azienda delle deleghe di funzioni al variare del soggetto delegante appare interessante da approfondire alla luce dei continui cambiamenti che possono riguardare le prassi societarie nel corso della propria esistenza

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contattata il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI