I monitoraggi e le contestazioni per scarichi ed emissioni parziali

Descrizione

In un incerto contesto normativo e giurisprudenziale, l’articolo ricostruisce il tema degli scarichi e delle emissioni in atmosfera cc.dd. parziali per capire se e a che condizioni vengano considerate legittime delle autorizzazioni che impongono il monitoraggio presso detti punti ovvero delle contestazioni per superamento dei valori limite accertate in tali frangenti.

La questione è stata oggetto sotto il profilo autorizzativo di un’interessante sentenza del Consiglio di Stato del 21 gennaio 2021 n. 652 per ciò che riguarda la tutela delle acque.

Peraltro, i principi di diritto espressi in sentenza sono stati ripresi anche in materia di emissioni dalla normativa regionale e segnatamente dalla DGR della Regione Emilia-Romagna del 1° agosto 2022, n. 1326.

Nondimeno, la tematica si presenta tutt’altro che pacifica guardando alla giurisprudenza di Cassazione la quale ha, a più riprese, confermato contestazioni penali in materia di scarichi accertate presso punti di emissione parziale.

LEGGI DI PIÙ

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contatta il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI