Transfrontaliero e teloni agricoli

Descrizione

Con la Sentenza n. 1429 del 15 gennaio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla legittimità di una spedizione di teloni agricoli in pla- stica verso la Repubblica Popolare Cinese e, in particolare, sulla normativa ad essa applicabile.

Il profilo di illegittimità della spedizione ha invero a che fare con la natura di rifiuto o meno dei teloni agricoli spediti e del loro conseguente assoggettamento alla disciplina di matrice comunitaria di cui al Reg. (CE) 1013/2006.

Nella prospettazione difensiva, infatti, i teli agricoli venivano qualificati come imballaggi in plastica e, per l’effetto, non venivano assoggettati alla disciplina prevista per le spedizioni transfrontaliere di rifiuti, bensì a quella meno onerosa e severa che regolamenta il trasporto oltrefrontiera delle merci.

Il presente video ripercorre l’iter argomentativo che ha condotto la Corte a confermare la sentenza di condanna emessa in secondo grado, senza tuttavia tralasciare l’analisi di alcuni dei profili di maggiore interesse in materia di spedizioni transfrontaliere di rifiuti.

Questo contenuto è consultabile solo se si è sottoscritto un abbonamento CONTENT (oppure un pacchetto OPEN ACCESS o ALL IN)

 VAI AGLI ABBONAMENTI

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni su questo contenuto
RICHIEDI INFORMAZIONI
Contattata il nostro servizio clienti ed ottieni in tempi brevi tutte le informazioni necessarie nonché preventivi gratuiti.
Ambiente Legale dalla parte delle aziende.
RICHIEDI INFORMAZIONI