Date in programma

WEBINAR, 17 OTTOBRE 2022

Diretta Zoom Webinar
14:30 - 16:00

Descrizione del corso

Come cambiano le esclusioni nella nuova prospettiva dell’economia circolare?

La direttiva europea 851/2018/UE così come recepita all’interno del Testo Unico Ambientale, e da ultimo modificata – ancora una volta – dal recentissimo Decreto Semplificazioni ci indicano, infatti, le ipotesi in cui non è applicabile la normativa sui rifiuti e a quali condizioni, arricchendolo di altre vantaggiose ipotesi.

Con il monito che, ciò che sembra agevole nella teoria, spesso non lo è nella pratica, tanto da portare a veri e propri scontri tra lo Stato Italiano e le Istituzioni Europee, come è avvenuto per gli sfalci e le potature, anch’esse oggetto di intervento.

I professionisti di Ambiente Legale, vi accompagneranno dunque nell’analisi delle esclusioni, dando consigli pratici, operativi e concreti per potersi avvalere di questa vantaggiosa disciplina e gestire i propri scarti come delle vere e proprie materie prime.

Programma del corso

  • Le esclusioni nella normativa europea
  • Le esclusioni nella normativa nazionale
  • La riforma del Decreto Semplificazioni n. 77 del 2021
  • Lo strano caso degli sfalci e delle potature

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo corso?

Chiamaci allo  +39 051 0353030

SELEZIONA L'EDIZIONE DEL CORSO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

149,00 €+ IVA

IN AZIENDA

Vuoi seguire questo corso presso la tua azienda?
RICHIEDI UN PREVENTIVO