EMERGENZA COVID-19 IN MATERIA AMBIENTALE

SOLD OUT

SOLD OUT

La diffusione del COVID-19 è purtroppo ormai entrata a far parte nella vita quotidiana di ciascuno di noi.

Le misure emergenziali messe in campo dal Governo per combattere il virus da un lato, e per sostenere economicamente famiglie e imprese dall’altro, sono numerose e di non immediata comprensione.

Forse non lo sapete, ma chi opera nel settore ambientale e si occupa della gestione dei rifiuti è direttamente interessato dalle disposizioni contenute nei diversi DPCM emanati nelle ultime settimane!

I Decreti contengono infatti importanti indicazioni relativamente alle scadenze per la presentazione del Mud di quest’anno, così come per il versamento del diritto di iscrizione all'Albo nazionale dei gestori ambientali e per le comunicazioni relative a Raee e Pile.

Ma non finisce qui!

Gli effetti del lock-down causato dal Coronavirus si ripercuotono anche sulle procedure per il rinnovo delle autorizzazioni ambientali in scadenza e sulle verifiche di idoneità dei Responsabili Tecnici, che l’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali è stato costretto a sospendere.

Per districarvi all’interno di questo ginepraio di norme e per rimanere costantemente aggiornati su temi che vi riguardano direttamente, partecipate alla seconda Tavola Rotonda di Ambiente Legale!

Avrete la possibilità di fare domande e uscirne con le idee molto più chiare!

Date in programma

*ONLINE*, 31 MARZO 2020

Online
14:00 - 15:00

Programma del corso

Discussione e confronto sulle Disposizioni emergenziali in materia ambientale

SELEZIONA L'EDIZIONE DEL CORSO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

GRATUITO

IN AZIENDA

Vuoi seguire questo corso presso la tua azienda?
RICHIEDI UN PREVENTIVO