Parere negativo del Consiglio di Stato sul Decreto Eow sui rifiuti da spazzamento stradale: ricomincia l’iter

NEWS, 22/04/2022

Durante l’interrogazione parlamentare avvenuta lo scorso marzo, il MiTe ha affermato che, a causa del parere negativo del Consiglio di Stato e della risposta della Commissione sulla bozza del testo notificato, lo schema di regolamento riguardante i rifiuti derivanti dallo spazzamento stradale è da rifare. In particolare, i due organi hanno posto in evidenza l’esigenza di rivedere ed eventualmente replicare i passaggi procedurali che hanno condotto all’elaborazione della bozza di decreto.

Il ministero ha immediatamente provveduto a costituire un gruppo di lavoro specifico al fine di velocizzare la stesura della nuova proposta di decreto Eow sui rifiuti da spazzamento stradale per la produzione di inerti recuperati. Ricomincia dunque l’iter che sfocerà in una nuova valutazione da parte di Consiglio di Stato e Commissione.








Ambiente Legale INFORMA